Monteverde in il quartiere a portata di mouse

Le vostre lettere

Chi si ricorda di ... ?

 Salve,

mi chiamo Marco Spongano sono nato 57 anni fa a Monteverde vecchio in viale di villa Pamphili. ho tanti ricordi della mia infanzia ed ho assistito pian piano ai cambiamenti che inevitabilmente si susseguono nel tempo.

Ricordo la demolizione dell'orfanotrofio adiacente al palazzo in cui abitavo al civico 29 per dar spazio alla costruzione di palazzi e negozi tuttora lì a testimoniare i miei vecchi ricordi. Giocavamo lì dove era il ristorante "Checco allo scapicollo" dove poi sarebbe sorto l'Istituto G. Medici del Vascello.

Mi rivolgo a voi per sapere se qualcuno ricorda un "personaggio" che a Villa Sciarra (fine anni 50 primi 60) era solito fermarsi a leggere e scrivere silenziosamente su di una panchina, era uno strano personaggio con una lunga barba e dei lunghi capelli su cui portava uno strano copricapo di stoffa , una specie di turbante di colore rosso scuro vestito in maniera insolita. Ricordo che a noi ragazzini faceva un po' paura ma solo per l'aspetto stravagante, era sempre in silenzio, ma, se capitava di incrociare lo sguardo, era sempre sorridente, lo          chiamavamo Giovanni il poeta.

Marco Spongano

©2005 Monteverde IN Info e Pubblicità - Accessibilità|